Chi siamo

 

Il Laboratorio dei Diritti Fondamentali (LDF), istituito a Torino con il contributo della  Compagnia di San Paolo, è un organismo di ricerca nel campo dei diritti fondamentali, che opera nell’ambito del Collegio Carlo Alberto e si propone di esaminare i problemi presenti nella realtà italiana alla luce dell’elaborazione europea ed internazionale. LDF mira, anche con la ricerca sul campo, a identificare problemi concreti che influiscono negativamente sulla realizzazione dei diritti umani fondamentali. Lo scopo dell’attività di LDF presuppone un approccio fortemente interdisciplinare nel lavoro di ricerca e la collaborazione degli operatori nei diversi settori in esame.

LDF è inserito nella rete del Centri di ricerca del Collegio Carlo Alberto. LDF aderisce, inoltre, al Comitato per la promozione e protezione dei diritti umani ed è membro della European Human Rights Research Network.

LDF ha un rapporto di collaborazione con il Max Plank Institut di Antropologia Sociale di Halle e con il CORIPE di Torino

[ REGOLAMENTO ]
Comitato Scientfico
  • Pasquale De Sena – Professore di diritto internazionale, Università Cattolica di Milano
  • Marie-Claire FobletsDirettore Dipartimento “Diritto e antropologia”, Max Planck Institute for Social Anthropology
  • Bianca Gardella TedeschiProfessore associato di diritto privato comparato, Università del Piemonte Orientale
  • Michele Graziadei – Professore di diritto privato, Università di Torino
  • Giorgio Malinvernigià Giudice, Corte europea dei diritti dell’uomo ; professore emerito di diritto costituzionale e di diritto internazionale dei diritti dell’uomo, Università di Ginevra
  • Paul Tavernier – Professore di diritto pubblico, Università di Paris XI e Direttore, CREDHO-Paris Sud (Centre de recherches et d’études sur les droits de l’Homme et le droit humanitaire)
DIrettore
Vladimiro Zagrebelsky

 

 

Curriculum Vitae
Ricercatori
Marta Caredda
Alessandra Cerruti
Caterina Di Costanzo
Laura Ferrero
Cristina Pardini
Elisabetta Pulice
Cristina Vargas
Hanno collaborato come ricercatori con LDF
  • Ilaria Bertini (2016-17)
  • Alice Margaria (2015-17)
  • Federica Sona (2015-17)
  • Camilla Fin (2014 -2016)
  • Chiara Quagliariello (2014 – 2016)
  • Eleonora Castagnone (2013 – 2014)
  • Pietro Cingolani (2013 – 2014)
  • Laura Ferrero (2014)
  • Anthony Olmo (2011 – 2014)
  • Cristina Vargas (2013 – 2014)
  • Irene Biglino (2011 – 2013)
  • Serena Coppola (2011-2013)
  • Elena Grasso (2011-2013)
  • Eros Brunone Avena (2011 – 2012)
  • Anna Odone (2011 – 2012)
  • Federico Forni (2011)

Ultime pubblicazioni

Bollettino n. 25 – luglio 2018

La UE e la crisi dello Stato di diritto in Polonia e Ungheria 1. L’impatto sullo Stato di diritto delle riforme legislative in Polonia e Ungheria in materia di magistratura e media. Da alcuni anni, ormai, in diversi Paesi dell’Europa orientale si registra una profonda crisi costituzionale caratterizzata da un processo di erosione dei capisaldi […]

0 comments

Bollettino n. 24 – aprile 2018

LE NUOVE NORME EUROPEE SULLA PRIVACY Il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo “alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati”. Pur entrato in vigore 24 maggio […]

0 comments

Guida ai servizi sanitari per immigrati – Edizione 2017

Disponibile l’edizione 2017 della “Guida ai Servizi Sanitari per Immigrati”. Guida_2017 

0 comments

Bollettino n. 23 – novembre 2017

Le risposte dell’Italia e dell’Unione europea alla crisi migratoria Nel corso degli ultimi mesi l’Italia, a fronte delle difficoltà dell’Europa nell’approntare risposte efficaci e solidali alla crisi migratoria, ha mostrato un notevole attivismo, dapprima firmando un Memorandum di intesa nel febbraio 2017 con la Libia, con il quale si impegna a fornire aiuto finanziario e […]

0 comments

Bollettino n. 22 – ottobre 2017

Verso l’istituzione di un Pubblico Ministero Europeo 1) La base normativa della proposta di istituzione di un Pubblico Ministero Europeo. In attuazione dell’art. 86 del Trattato di Lisbona la Commissione europea ha varato il 17 luglio 2013 una proposta di regolamento finalizzata all’istituzione dell’ufficio del Pubblico Ministero europeo (European Public Prosecutor Office – EPPO)1, con […]

0 comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi